Montello - il bosco dei dogi

Olio del Montello

Olio del Montello

La coltivazione dell'ulivo del Montello ha una storia antica, esistevano infatti dei terreni posti a questa cultura, attorno all'abbazia di Sant'Eustachio. Le varie vicessutini storiche che questo territorio visse, portarono al progressivo abbandono "dell'oliva" cui subentrò il bosco spontaneo.

In questi ultimi tempi si vuole riportare in auge la cultura dell'olio in quest'area, sia per avere un prodotto a chilometro zero sia perchè l'olio dei Colli Trevigiani è particolarmente apprezzato nel mercato per le sue particolari qualità.

Le piante di ulivo sono state messe a dimora presso il versante sud, più soleggiato e con clima mediterraneo. Come altri prodotti della terra, l'olio assume un sapore, un colore e un profumo che variano a seconda dell'area di coltivazione.

L'olio del Montello, viene prodotto da frutti a piccola pezzatura. Ricco di acido oleico, ha un gusto delicato e leggermente piccante; si accompagna bene con tutti i cibi ma può anche essere gustato a crudo con una fetta di pane.

FacebookYoutube

I sapori del Montello

Newsletter

Resta sempre aggiornato sui nostri eventi e sulle ultime novità del sito
Privacy e Termini di Utilizzo

Prodotti locali